Riferimenti storici

  • 70 - L'imperatore Tito distrugge il Tempio di Gerusalemme.
  • 1215 - Il IV Concilio Lateranense stabilisce che gli ebrei debbano vivere in quartieri separati.
  • 1394 - Gli ebrei vengono cacciati da Francia e Germania, alcuni raggiungono l'Italia settentrionale.
  • 1492 - Il re di Spagna Fernando I il Cattolico caccia gli ebrei dalla Spagna e poi (nel 1496) dal Portogallo: molti si rifugiano in Italia.
  • 1555 - Con la bolla Cum nimis absurdum, Paolo IV stabilisce che gli ebrei debbano essere rinchiusi nei ghetti, non avere pi¨ di una sinagoga, vendere gli immobili di proprietÓ, commerciare solo roba usata e portare un contrassegno.
  • 1679 - A Torino la duchessa reggente Maria Giovanna di Savoia-Nemours istituisce il ghetto.
  • 1723 - Vittorio Amedeo II stabilisce la reclusione di tutti gli ebrei del Piemonte.
  • 1798 - Con il Governo provvisorio del Regno di Sardegna, instaurato dai francesi, gli ebrei conoscono la "prima emancipazione": viene, infatti, sancito il riconoscimento dei diritti civili e politici di tutti i cittadini indipendentemente dalla fede religiosa.
  • 1799 - Gli eserciti austro-russi entrano a Torino e ripristinano i vecchi divieti.
  • 1800 - Con la battaglia di Marengo e la liberazione del Piemonte da parte dei francesi, gli ebrei ritornano liberi cittadini.
  • 1814 - Torna a Torino Vittorio Emanuele l e, con la sconfitta definitiva di Napoleone, l'eguaglianza dei diritti Ŕ annullata. Si ripristina il domicilio coatto del ghetto.
  • 1848 - Con i Regi Decreti del 29 marzo e 19 giugno, successivi allo Statuto Albertino, si ha la definitiva Emancipazione e cessa il regime di segregazione dei ghetti.
  • 1938 - ╚ promulgato il Manifesto della Razza e sono emanati i primi decreti legge antiebraici in Italia.
  • 1943 - Iniziano le deportazioni naziste. Oltre 8.000 ebrei italiani sono rinchiusi nei lager. Pochi faranno ritorno.
  • 1948 - Nasce lo Stato d'Israele. Dopo quasi 2.000 anni gli ebrei hanno la possibilitÓ di tornare liberi nella loro terra di origine.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Usando questo sito sei in accordo con la nostra privacy policy OK