Attività culturali e scientifiche

Ricerca scientifica

  •  

Irmet

IRMET S.p.A. rappresenta un centro di eccellenza nella diagnostica per immagini con tecnologia PET-CT (Positron Emission Tomography - Computerized Tomography) e SPECT.

IRMET ha improntato l'organizzazione della propria attività, accogliendo le raccomandazioni formulate dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, dalla Unione Europea e da altri enti rappresentativi, in merito alla corretta informazione del paziente, tenendo presente il principio base che la salute è un diritto costituzionalmente protetto e universale.

IRMET nasce nel giugno 2003 su iniziativa della Fondazione De Benedetti - Cherasco 1547 (ONLUS) da un'idea di Benedetto De Benedetti, Maurizio Mancini e Elisabetta Salza.

IRMET è stata certificata nel luglio 2005 da DNV Det Norske Veritas per l'Erogazione dei Servizi di Medicina Nucleare di diagnostica PET CT per UNI EN 9001:2000 (Sistemi di gestione per la qualità), UNI EN 14001:2004 (Sistema di gestione ambientale) e UNI EN 18001:1999 (Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro), e mantiene annualmente aggiornato il proprio sistema qualità.

Il centro di Torino eroga servizi diagnostici di medicina nucleare in regime ambulatoriale, con tre tomografi PET-CT e 1 gamma camera SPECT.

  •  
  •  

Obiettivi

L’obiettivo dell’attività scientifica della Fondazione è quello di creare un incontro tra il Piemonte, caratterizzato da una tradizione economica e industriale, e lo Stato di Israele, da sempre all'avanguardia nel campo della ricerca scientifica e tecnologica. La Fondazione De Benedetti crede fortemente nelle potenzialità derivanti da questo scambio culturale e scientifico. Per questo la Fondazione sviluppa contatti con istituzioni pubbliche e private israeliane e sostiene il programma di scambio scientifico con il Weizmann Institute of Science di Rehovot (Torino - Weizmann Exchange Program). Il sostegno si estende anche all'ambito universitario: la Fondazione supporta infatti progetti di particolare rilevanza scientifica e sociale, nati all'interno di università piemontesi, ed eroga ogni anno una borsa di studio per progetti congiunti tra ricercatori piemontesi e israeliani.

  •  
  •  
  •  

Weizmann Institute os Science

Nel 2007 la Fondazione ha sottoscritto una convenzione (Torino - Weizmann Exchange Program) con il Weizmann Institute of Science allo scopo di sostenere l'attività e la permanenza di studenti e ricercatori piemontesi presso il Weizmann.

 

A questo scopo il Weizmann Institute offre:

 

  • a studenti di Scuola superiore, per un periodo da 10 settimane a 4 mesi durante le vacanze estive, la possibilità di accedere a The Karyn Kupcinet International Science School;
  • a studenti universitari, un periodo di training presso il Weizmann Institute;
  • programmi M. SC a Ph. D. di 2 e 4 anni e mezzo;
  • programmi post-doc per Ph. D. e M.D. presso un laboratorio dell'istituto per un periodo di 1-3 anni;

Un ulteriore obiettivo è la collaborazione tra scienziati del Weizmann e Piemontesi allo scopo di avviare e mantenere forti e consolidate le collaborazioni tecnico-scientifiche.

Per ulteriori informazioni si invita a consultare il Torino - Weizmann Exchange Program e i Bandi di concorso presenti nell'area di approfondimento o download del sito.

  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Usando questo sito sei in accordo con la nostra privacy policy OK